Nel mese di aprile sono cresciuti i prestiti alle famiglie, mentre hanno fatto registrare un arretramento i finanziamenti alle imprese. La fotografia del credito tricolore è stata scattata da Bankitalia, con il suo bollettino statistico “Banche e moneta”, secondo il quale  i prestiti alle famiglie sono cresciuti del 2,6 per cento (un decimale in più rispetto al mese precedente), mentre quelli alle società non finanziarie sono diminuiti dello 0,6 per cento (come era del resto accaduto a marzo). Da sottolineare anche il dato relativo alle sofferenze, che sono diminuite del 37,6% su base annua (-37,7% in marzo), in conseguenza di alcune operazioni di cartolarizzazione.

Una situazione quindi ancora abbastanza confusa, con le aziende che stentano ancora a trovare ascolto presso un sistema creditizio che pure sembra meno oberato dai crediti inesigibili. Mentre va notevolmente meglio alle famiglie, che possono così sostenere la loro attitudine al consumo e al risparmio.

 

I prestiti di Poste Italiane

 

Tra le principali aziende che operano anche nel settore del credito va ricordata Poste Italiane, che nel corso degli ultimi anni ha notevolmente intensificato la sua proposta in tal senso. Le soluzioni presenti nel paniere di prodotti dell’ente hanno catturato notevole attenzione da parte dei consumatori, anche per effetto di una serie di campagne pubblicitarie volte a sottolineare la loro convenienza. A questo proposito ricordiamo che una cosa sono i prestiti di Poste Italiane e ben altra sono i prestiti di Poste Italiane concessi da società che hanno stipulato una convenzione con l’ente, in modo da agire alla stregua di intermediari. Un’opera di intermediazione che naturalmente queste società non svolgono gratis, con commissioni le quali vengono ad essere scaricate sui piani di rientro, originando un notevole aumento del TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale). Un dato che occorre avere presente se si vuole poter contare su un prestito effettivamente conveniente.

Per saperne di più rimandiamo comunque alla consultazione dei siti online dedicati al tema, tra i quali sta acquistando un rilievo sempre maggiore guidaprestitiposte.it, capace di assicurare informazioni e suggerimenti in grado di rendere più facile orientarsi verso le soluzioni più convenienti per i consumatori.